Emanuela Folliero
presentatrice di "OK" da maggio a giugno 1999

 

Emanuela nasce a Milano il 7 febbraio 1965.

Dopo aver frequentato un istituto di grafica pubblicitaria e lavorato come illustratrice presso un fotografo, inizia la carriera di fotomodella e debutta in televisione nel 1986 (a parte una piccola parentesi come concorrente del gioco di Retequattro "M'ama non m'ama"), presentando il programma sportivo "Milan-Inter", sull’emittente lombarda d’ispirazione cattolica Telenova. Nel frattempo, nel 1987, grazie agli studi di recitazione intrapresi presso il Centro Teatro Attivo, ottiene la parte della terribile insegnante di ginnastica Denise nel telefilm preserale di Italia 1 "Licia dolce Licia" con Cristina D’Avena (dove è doppiata da Daniela Trapelli).
Notata dal presentatore e regista Jocelyn presso gli studi della Rai, dove si reca per accompagnare un amico parrucchiere, nel 1988 fa l'arbitro nel divertente gioco a premi da lui condotto su Raidue "Conto su di te", mentre l'anno successivo è addirittura promossa a co-presentatrice.

Nel 1990, dopo numerosi provini, è scelta personalmente da Silvio Berlusconi come nuova annunciatrice di Retequattro al posto della "veterana" Cinzia Lenzi, che lascia per dedicarsi alle gioie dell'imminente maternità. Dal 28 novembre dello stesso anno inizia a condurre "Top Venti" su Italia 1, uno show musicale dedicato alla classifica dei 33 giri più venduti abbinato al settimanale "TV Sorrisi e Canzoni", mentre a Retequattro le sono affidati "4 per sette" (l'anteprima dei programmi televisivi settimanali dell'emittente), gli annunci che introducono i film proposti all'interno del ciclo "I Bellissimi", in seconda serata e in seguito anche quelli di "Pomeriggio al cinema". Inoltre, le è assegnato il ruolo di annunciatrice “jolly” di Canale 5 e Italia 1, quando le colleghe Fiorella Pierobon e Gabriella Golia non possono registrare i promo legati alle variazioni di palinsesto dell’ultimo momento.

Dopo aver presentato per due stagioni consecutive la trasmissione "Chi mi ha visto?" (1996/97 e 1997/98), nell'estate del 1998 debutta in prima serata conducendo con Al Bano Carrisi "Ballo, Amore e Fantasia", riproposto da Retequattro anche l'anno successivo. Da sabato 10 ottobre 1998, invece, è al timone di "Affetti speciali", programma che ripercorre la carriera dei protagonisti del grande cinema italiano attraverso interviste e filmati.
Dal 10 maggio al 25 giugno 1999 è chiamata a sostituire Iva Zanicchi in "OK, il prezzo è giusto!", riscuotendo un grande successo: è la sua prima esperienza come conduttrice in un programma famoso e popolare. Così Emanuela ricorda il suo debutto ad "OK": "Un inizio tutto adrenalina. Ho dovuto imparare a presentare i 52 giochi che si alternano ogni puntata. Inoltre le vallette ora non presentano più i concorrenti e tocca a me intervistarli. Ho avuto anche qualche difficoltà ad imparare ad usare il microfono a gelato: tutti iniziano a parlare prima che io abbia finito. "OK" è come una fiera di paese, tutti gridano e io devo sovrastare le voci".

Dopo la chiusura di "Affetti speciali", da sabato 27 maggio 2000 inizia la fortunata conduzione di
"Sabato Vip", programma di gossip e curiosità dal mondo Vip, che nell'estate del 2001 si trasforma in
"Jet set" e va in onda subito dopo l'edizione delle 18:55 del TG4. A Natale dello stesso anno è invece protagonista con Christian De Sica e Massimo Boldi del film del blockbuster natalizio di Neri Parenti
"Merry Christmas".
Sostituita da Benedetta Massola, dal 12 gennaio 2003 lascia il ruolo di annunciatrice di Retequattro e passa in Rai, per condurre dal 5 febbraio il nuovo varietà di Raidue "Paolo Limiti Show", in coppia con il presentatore. Alla fine di giugno torna agli annunci del network Mediaset dove conduce anche, il 12, 13 e
14 luglio la manifestazione canora "Festival di Napoli", e l'8 settembre "Palermo, serata della moda". Nello stesso anno, inoltre, è protagonista di un “bollente” calendario per la rivista “Capital”.
Agli inizi del 2005 una nuova esperienza: Alberto Castagna la vuole al suo fianco nel ruolo di inviata e
co-conduttrice della nuova edizione di "Stranamore" su Retequattro, ma dopo poche puntate la tragica e improvvisa scomparsa del conduttore segna la repentina chiusura della trasmissione.
Sempre per Retequattro, a giugno 2005 conduce la "Sfilata d'amore e moda", mentre da luglio
"Il circo per l'estate", reality show in 6 puntate in cui personaggi dello spettacolo si applicano nell'apprendimento delle arti circensi.
Da gennaio 2006, inaspettatamente, "Stranamore" torna sugli schermi di Retequattro, e alla conduzione c'è proprio Emanuela, che coraggiosamente raccoglie il testimone di Alberto Castagna; commossa ed emozionata nella prima puntata, diventa pian piano un'ottima padrona di casa capace di proseguire degnamente la conduzione del programma, che le sarà affidato anche nel 2007, 2008 e 2009.
Nel frattempo, nel 2006 prende parte all’episodio “Bella da morire” della serie di Canale 5 "R.I.S. - Delitti imperfetti" (interpreta una maestra di tango, principale sospettata per la morte del marito), mentre nel febbraio 2008 diventa mamma di Andrea.

Negli anni successivi, oltre alla pubblicazione del libro “I bellissimi in cucina: 220 ricette da Oscar”, le sono affidati nuovi programmi e, fra questi, si ricordano:
- per Retequattro "Matrimoni all'italiana" (2011), "Benessere - Il ritratto della salute" (2011 e 2012) e "Accademia del Benessere" (2013);
- per La5 "Hollyfood l'appetito vien guardando" (2012) e "Tra sogno e realtà" (un talent per bambini nel 2015 e 2016).
Nel 2017, tramite piccole clip, dispensa consigli di bellezza agli utenti della pagina Facebook di Retequattro. Inoltre, è vittima di uno scherzo da parte del programma di Italia 1 "Le iene", che le hackerano il profilo Facebook pubblicando immagini ritoccate e post dai contenuti equivoci.

Con il pensionamento da parte, prima, di Canale 5 e Italia 1 e, poi, di Rai il 28 maggio 2016 della figura delle Signorine Buonasera, Emanuela rimane l'ultima annunciatrice in servizio sulle più importanti emittenti italiane, compito che porta avanti sino all'01:35 dell'8 luglio 2018 quando anche lei si congeda definitivamente dal ruolo dopo oltre 40.000 annunci, salutando in questo modo gli spettatori: “Vi ringrazio per aver seguito i programmi della nostra rete. Vi auguro una felice notte, un’estate meravigliosa e una vita piena di gioia. Ciao a tutti”. Il 7 luglio, inoltre, dà l’addio anche ai "I Bellissimi", annunciando il film con Matt Dillon e Sean Young “Un bacio prima di morire”. Su tali due circostanze Emanuela scherza in un video pubblicato su Facebook, dove esibisce un gesto scaramantico.


© www.okilprezzoegiusto.tv 2001-2019

 
 
 
 
   
   
 

<<

CAST

>>