Telepi
n 51 - 19 dicembre 1993

 

Buon compleanno
"OK, il prezzo giusto!"
di Laura Barsottini

 
 

PRESTIGIOSO TRAGUARDO PER IL PROGRAMMA IN ONDA SU CANALE 5
Il 21 dicembre 1983 partiva in Italia la trasmissione, ora condotta da Iva Zanicchi, nata da un'idea americana: la storia di dieci anni di successi.

 

Oliva si aggiudica il titolo europeo dei pesi superleggeri di pugilato; Saronni vince la Milano-Sanremo; il criminale nazista Klaus Barbie viene arrestato in Bolivia e si usa la dinamite per deviare la colata di lava dell'Etna che minaccia i centri abitati sulle pendici del vulcano. Sono solo alcuni dei grandi avvenimenti accaduti nell'83, dieci anni fa. Di tempo ne passato, ma per tutti questi anni "Ok, il prezzo giusto!", la trasmissione in onda su Canale 5 alle 18.00 e condotta dall'affabilissima Iva Zanicchi, ha continuato ad andare in onda ininterrottamente. Iniziata il 21 dicembre '83, "Ok" stata condotta per cinque edizioni, cio fino all'87, dal presentatore-comico-imitatore Gigi Sabani, ma solo con l'entrata in video di Iva Zanicchi, fino allora "solo" cantante di chiara fama, diventata la trasmissione di successo che oggi, con oltre tre milioni di telespettatori a puntata.

"Ok, il prezzo giusto!" ha avuto comunque fortuna in ogni parte del mondo: negli Stati Uniti, dove ha avuto origine, per esempio, in onda dal 26 novembre del '56 con il titolo "The price is right" (il prezzo giusto) ed sopravvissuta, in ottima salute a giudicare dai dati d'ascolto, al suo inventore Mark Goodson, scomparso a 77 anni stroncato da un cancro. Partita sulla rete americana Nbc, stata contesa da Abc e Cbs e quest'ultima la trasmette dal '72. A condurla da ben 18
 

 anni Bob Barker, promosso Mister Simpatia, "The price is right" in assoluto lo show pi popolare. In Europa, va in onda dall'87, in Francia con il titolo "Le Juste Prix", in Germania dall'89 e si chiama "Der Preiss ist heiss" ("Il prezzo scotta") e in Spagna "El Precio Justo", ma stato esportato anche in Gran Bretagna, Portogallo, Belgio, Grecia, nei Paesi dell'ex "cortina di ferro", in Sudafrica, Nuova Zelanda e Turchia.

L'edizione italiana iniziale vedeva, accanto a Gigi Sabani, tre vallette, che si sono via via avvicendate con altre ragazze, e la voce annunciatrice dei premi, invece, sempre rimasta invariata ed quella di Raffaella Bragazzi. Quanto alla regia, le prime due edizioni sono state curate da Antonio Gerotto, a cui ha fatto seguito per una stagione Peter Ledermann, ma, a partire dall'ottobre '85, passata a Silvio ferri, che tutt'ora ne il responsabile. Da qualche stagione stata introdotta una nuova figura, quella dell'animatore Damiano Gagliani, incaricato di mettere a proprio agio i probabili concorrenti, mentre anche i giochi sono diventati sempre pi raffinati. "Ok, il prezzo giusto!", inoltre, l'unico programma di successo della Fininvest ad aver "girato" tutte le tre reti: dall'83 all'87 su Italia 1, la stagione '87/88 su Rete 4, per finire poi su Canale 5.

 

 
 

<<

STAMPA

>>