La Storia di "OK"
1999 - 2001 "OK" giunge al capolinea


 
Edizione 1999/2000

Nonostante più giornali indichino ancora Emanuela Folliero alla guida di "OK, il prezzo è giusto!" riportando persino foto dell'annunciatrice nella nuova scenografia, da lunedì 13 settembre 1999 il testimone passa nuovamente a Iva Zanicchi. Oltre al ritorno della conduttrice, il cast vede l'ingresso dell'attore Matteo Zanotti come nuova Voce Misteriosa e del modello Riccardo Sardoné, che si aggiunge alle nuove Vallette.
 
Le novità di questa edizione sono numerose, di cui molte ispirate all'edizione inglese del format, prima fra tutte la nuova elegante scenografia di Enrico Dusi: suddivisi da grandi colonne grigie, i nuovi portali sono percorsi da una trama di punti luminosi, e i loro pannelli in tinta neutra sono colorati con la luce e diversi in ogni puntata; scompare il pannello girevole per gli Oggetti-Invito, ma viene inserito un video-wall nascosto in un portale; il nuovo logo della trasmissione (in realtà ripescato dall'edizione 1988/89) sovrasta la platea del pubblico, davanti alla quale si trova il banco delle postazioni, particolarmente innovativo, con monitor al posto dei display; tutti i Giochi vengono rinnovati (alcuni anche radicalmente), così come la Ruota della Fortuna, alleggerita dei pannelli laterali e interamente rivestita con materiale iridescente.

Per quanto riguarda più da vicino il regolamento, sono inseriti 5 nuovi Giochi e aggiunte alcune modifiche a quelli già esistenti, mentre la fase finale delle Vetrine è sostituita da un nuovo meccanismo importato dall'edizione inglese, nel quale è in palio un'unica ricca Vetrina.
 FORMAT

Conseguendo soddisfacenti dati d'ascolto, questa edizione del programma si conclude venerdì
30 giugno 2000 con l'ultima puntata presentata da Iva Zanicchi, comprensibilmente satura dopo esserne stata la presentatrice per ben 14 edizioni (circa 3000 puntate).

 

la nuova scenografia dello
studio 14 di Cologno Monzese

   
     

il nuovo banco dei concorrenti, il video-wall nel gioco finale e il nuovo logo della platea

ultima puntata di Iva Zanicchi

   
   
Edizione 2000/01

prima puntata di Maria Teresa

standing ovation del pubblico

.

A raccogliere la pesante eredità di Iva Zanicchi, da lunedì 11 settembre 2000 arriva alla guida di "OK" Maria Teresa Ruta: la nuova conduttrice dimostra fin da subito di trovarsi a suo agio nel clima festoso del programma, inserendosi con abilità nei meccanismi del format; altra new-entry nel programma è l'attore e doppiatore Alessandro Rigotti, nel ruolo di Voce Misteriosa.
Novità anche in sala regia con l'arrivo di Gigi Botta, che con una diversa illuminazione e nuove inquadrature valorizza il set del quiz, ereditato dall'edizione precedente e sempre allestito nello studio 14 di Cologno Monzese.

Dopo le prime puntate di rodaggio sia per la conduttrice che per la regia, la trasmissione risulta di nuovo ben avviata e ottiene buoni risultati d'ascolto: il 13 dicembre 2000 conquista la ragguardevole cifra di 1.395.000 spettatori, dato considerevole per una trasmissione con 18 anni di attività alle spalle e un nuovo volto alla conduzione. Dalla carta stampata, però, si deduce che "OK" sta per chiudere i battenti: si parla prima del 31 dicembre, poi del 2 febbraio, anche se l'effettiva chiusura non avviene.

Nella puntata di lunedì 5 marzo 2001 si notano alcuni cambiamenti nella scenografia, la sostituzione di 3 Vallette e l'arrivo del regista Giuliano Forni; in apertura Maria Teresa Ruta dice "Ci volevano chiudere ma nonostante tutto siamo ancora qui" (si nota che alcune sue parole sono state tagliate). E' probabile che la produzione di "OK" fosse stata sospesa, anche se poi è ripresa nuovamente, sostituendo chi avesse già preso altri impegni. 
Vengono così realizzate le ultime 30 puntate del programma, che questa volta si avvia veramente alla conclusione. Così Maria Teresa Ruta commenta la chiusura del quiz: "Sono contenta di aver avuto l'opportunità di condurre "OK, il prezzo è giusto!" perchè qui giocano persone di tutti i ceti sociali; negli altri quiz, invece, i milioni li vincono solo gli istruiti. Se non ci sarà più, bisognerà inventare un altro quiz dove tutti abbiano la possibilità di giocare".

Alle 18:55 di venerdì 13 aprile 2001 "OK, il prezzo è giusto!" giunge al capolinea dopo 18 anni di servizio, oltre 3000 puntate di programmazione al suo attivo (anche se mai celebrate) e premi assegnati ai concorrenti per svariati miliardi di lire.
E' cancellato dal palinsesto di Retequattro per essere sostituito dal successivo 17 aprile da un nuovo gioco di ideazione italiana condotto da Marco Liorni, "Marte & Venere", prontamente sospeso dopo aver conseguito un misero 3% di share.

Nel corso di 18 edizioni, in "OK" sono state modificate moltissime cose, ma per tutto questo tempo non è mai stato cambiato il motivo della sigla iniziale, della chiamata dei concorrenti e dei jingle, ovvero il brano "Hey it's okay", composto e orchestrato appositamente per il quiz dal maestro Augusto Martelli nel lontano 1983.

 

   

 

alcuni momenti delle puntate natalizie del programma

13 aprile 2001, l'ultima puntata

   
   
 

HOME

1983 1986 1989 1994 1996